PENSIERO, PAROLA, SCRITTURA - LE FORME DELLA COMUNICAZIONE

PENSIERO, PAROLA, SCRITTURA - LE FORME DELLA COMUNICAZIONE

NONNA CONSIGLIA ...E CI PIGLIA

NONNA CONSIGLIA ...E CI PIGLIA

Copertina

IL FASCINO DEL VIOLINO

PENSIERO, PAROLA, SCRITTURA - LE FORME DELLA COMUNICAZIONE

Dal linguaggio ai graffiti; dai graffiti alla scrittura

Dalla scrittura alla macchina per scrivere e alla rete

Il lungo cammino dell'uomo e della comunicazione

%1 18,90 € Scontato 17,96 €
SKU
5694

Un viaggio nella storia dell’uomo! Dall’ominide che assume la postura eretta e diventa abitatore delle caverne al Sapiens che inizia a fabbricare strumenti e armi da caccia, per arrivare all’uomo “moderno” di quarantamila anni fa che si spinge a occupare tutte le latitudini della terra.
Quest’uomo, il nostro progenitore, ha il nostro stesso cervello ed è effettivamente molto intelligente. Si rende conto del tempo passato e di quello futuro e ha l’idea, anzi l’impellente necessità, di fissare le sue conoscenze e le importanti nozioni che ha sviluppato per trasmetterle ai discendenti e anche per poter liberare la mente e così usarla per nuove sfide. La mente dell’uomo deve continuamente elaborare, immaginare, esplorare e creare e per fare ciò è necessario fissare su un supporto duraturo le scene di caccia, i concetti di vita, morte, guerra, filosofia. Gli serve “scrivere”! Ed ecco che nel giro di pochi millenni ancora sviluppa le protoscritture e poi gli alfabeti fonetici. Non è più preistoria, ma storia. Da questo momento in avanti nascono le grandi civiltà, le grandi città e una velocissima corsa tecnologica. La scrittura è parte integrante di questo percorso ed è, più che un sistema per fissare e condividere informazioni, anche e soprattutto strumento di ausilio al pensiero e al ragionamento. Una vera e propria nuova risorsa, che via via si affina e si rende sempre più affidabile, sicura e veloce. Le idee e le informazioni iniziano a diffondersi e uomini lontani nello spazio e nel tempo fondano scoperte ed invenzioni su idee precedentemente create da altri uomini, in un’incessante corsa a migliorare, a trovare soluzioni e a rendere reali i sogni dell’antichità. Nascono le invenzioni della stampa, della contabilità; e nascono idee per rendere la scrittura veloce come il pensiero e alla portata di tutti. La macchina calcolatrice e la macchina per scrivere sono i trionfi degli ultimi tre secoli e sono i fondamenti per la rivoluzione digitale del computer e della rete che trovano nel ventesimo secolo il pieno e compiuto successo.

Questo volume illustra una serie di innovazioni, idee, invenzioni, tutte fondate sulla scrittura e sui sistemi di fissaggio e trasmissione delle informazioni. Con un linguaggio semplice e chiaro, divertente ed istruttivo, adatto a tutti gli appassionati di scrittura e ai giovani che trovano in solaio la vecchia macchina per scrivere e si domandano se sia nata… prima la carta o l’inchiostro!

Ulteriori informazioni
Codice ISBN9788869284984
AutoreCristiano Marino Casonati
Pagine274
SKU5694
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono inserire un commento. Iscriviti o crea un profilo
Altri prodotti che potrebbero piacerti