ENERGY HARVESTING CON LE CELLE DI PELTIER

ENERGY HARVESTING CON LE CELLE DI PELTIER

DA RADIO FREQUENZA A CORRENTE CONTINUA

DA RADIO FREQUENZA A CORRENTE CONTINUA

ELETTRICITA' A COSTO ZERO

ELETTRICITA' A COSTO ZERO

ENERGY HARVESTING CON LE CELLE DI PELTIER

Ottenere elettricità dal calore mediante moduli termoelettrici
%1 9,90 € Scontato 9,41 €
SKU
5406
Le celle di Peltier sono note, ai più, per la proprietà che hanno di produrre freddo da un lato e caldo da quello opposto, e di invertire i lati freddo e caldo al rovesciamento della polarità della tensione di alimentazione. Pochi conoscono un’altra proprietà che rende questi dispositivi decisamente interessanti e unici: la reversibilità. Infatti le celle di Peltier possono diventare dei generatori di elettricità (generatori termoelettrici): è sufficiente scaldarne un lato e raffreddarne l’altro per ottenere elettricità. La possibilità di usare le celle come generatori di elettricità ottenibile dal recupero del calore, le ha rese in breve tempo protagoniste nel settore dell’Energy Harvesting, ovvero del recupero di energia altrimenti sprecata durante il funzionamento di macchine elettriche, elettroniche e termiche. In questo contesto le celle di Peltier si candidano ad assumere un ruolo di primo piano in applicazioni dove viene generato molto calore e sprecata con esso molta energia, che fino a ieri ci si limitava a dissipare con sistemi di ventilazione, raffreddamento a liquido e condizionamento d’aria. Questo volume, partendo dalla teoria della cella di Peltier e dall’Effetto Seebeck, spiega il funzionamento dei moduli termoelettrici (TEC) sia nel raffreddamento, sia, soprattutto, nel recupero di elettricità dal calore.
Ulteriori informazioni
Codice ISBN9788897599777
AutoreDavide Scullino
Pagine96
SKU5406
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono inserire un commento. Iscriviti o crea un profilo